GLI INNOCENTI SARANNO COLPEVOLI. APPUNTI DI UN IDEALISTA. LA GIUSTIZIA INGIUSTA NELLA RUSSIA DI PUTIN

ZOJA SVETOVA

€ 18,70
€ 22,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Zoja Svetova da molti anni si occupa del sistema "giudiziario" putiniano e dello stato dei diritti umani in Russia. Il resoconto sconvolgente di questo suo romanzo documentale riguarda il destino di due persone condannate abusivamente dai tribunali russi negli anni Duemila, il ricercatore Sutjágin e la studentessa universitaria cecena Murtazalíeva. Nella ricostruzione delle loro vicende, Svetova racconta l'inferno giudiziario che, a partire dal 2012, si è fatto ancora peggiore - coinvolgendo un numero sempre crescente di persone - nella Russia di Putin. La stimata giornalista Zoja Svetova da molti anni si occupa del sistema "giudiziario" putiniano e dello stato dei diritti umani in Russia. Il resoconto sconvolgente che questo suo romanzo documentale consegna riguarda il destino di persone condannate abusivamente dai tribunali russi negli anni 2000, quali il ricercatore Sutjágin e la giovane cecena Murtazalíeva, allora ventunenne studentessa universitaria da poco impiegata in una compagnia assicurativa. Nel raccontare la loro vicenda, Svetova porta alla luce l'essenza dell'inferno che, dal 2012, è venuto ulteriormente serrando le fauci - e su un numero sempre crescente di persone - nella Russia di Putin, Russia che oggi rischia di precipitare verso repressioni di massa.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!