COMPAGNE DI VIAGGIO

RADU PAVEL GHEO, DAN LUNGU

€ 18,00

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

In Compagne di viaggio la Romania socialista viene raccontata a partire dall’«esperienza di genere». Diciassette scrittrici si addentrano nelle pieghe della vita quotidiana al tempo della dittatura di Nicolae Ceaușescu e svelano i rovesci più intimi d’una condizione di subalternità trasformatasi, nel caso della legislazione proibizionista sull’aborto, in brutale repressione. Emancipate solo formalmente dai proclami demagogici del regime, le donne rumene continuarono a vivere, all’interno della famiglia, nelle relazioni di coppia e nei legami sociali, secondo le antiche logiche maschiliste e patriarcali. Praticando una molteplicità di generi che mischia racconto epistolare e pagine di diario, registro autobiografico e fiction, Compagne di viaggio mostra l’arte del sopravvivere e le pratiche di resistenza in una società totalitaria. Visti attraverso un lungo “controcampo” al femminile i cliché narrativi sul socialismo reale – dalla penuria alimentare alle interminabili file, dai privilegi della nomenklatura all’uniformità dell’abbigliamento – assumono nuovi significati e inedita forza espressiva. Esempio di letteratura impegnata dal forte impatto civile, quest’antologia contribuisce a ricostruire uno dei momenti meno indagati del Novecento e affronta temi di scottante attualità, insistendo sulle motivazioni della libertà di scelta e dell’interruzione clandestina di gravidanza che hanno reso celebre il film 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni, del regista rumeno Cristian Mungiu.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!