NULLA SI PERDE

Mehdi Cloé

€ 18,00

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Pagine:

Stato:

Si trova in:

Mattia Lorozzi è un ragazzino di 11 anni che vive in una banlieue della cintura parigina. Alla sua età ha già conosciuto un carico di sventure sufficiente per una vita intera: suo padre si è suicidato nell’ospedale psichiatrico in cui era ricoverato e sua madre, per lo shock, da tempo rifiuta di occuparsi di lui e della sorella maggiore Gina, una nomade ribelle. Il ragazzino vive dunque con Zé, suo tutore, giovane di buona famiglia dalla quale però si è allontanato dopo la morte accidentale di una compagna di liceo, qualche anno prima. Tutte queste esistenze (compresa quella di Gaby, problematica ragazza di Zè) ruotano per molti aspetti intorno a un episodio di violenza poliziesca di una decina d’anni prima: Said, un ragazzo di banlieue picchiato a morte da un poliziotto. Un passato che riemerge, al pari dei graffiti col volto di Said tracciati sui muri, e subito ricoperti.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!