LE ANIME DISEGNATE

LUCA RAFFAELLI

€ 28,00

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Il cinema d'animazione, sia quello umoristico sia quello più serio, pensa e ha una sua filosofia; anzi, varie filosofie. Luca Raffaelli in Le anime disegnate - efficace e rivelatorio capovolgimento di «disegni animati» - guida i lettori, sia i novizi, sia gli appassionati e gli esperti, in un percor-so avvincente nel cinema animato ricco di riflessioni argute e sapienti, spiegando che esistono a Cartoonia molte scuole di pensiero. L'autore individua tre maggiori filoni attitudinali dei personaggi di cartone: quello della Disney, quello dei cartoon statunitensi non-Disney e quello dei film e serie televisive giapponesi che, incidentalmente, sono chiamati proprio anime, abbreviazione dell'inglese animation. Topolino, Paperino e i personaggi della Walt Disney Company sono accomunati da una filosofia che Raffaelli sintetizza nel motto «uno per tutti»; il credo generale di tanti altri personaggi pure americani ma dallo spirito ben diverso, come quelli della Warner Bros, della Metro-Goldwyn-Ma-yer, della Hanna-Barbera o di altre case di produzione (Tom e Jerry, Gatto Silvestro, Will Coyote, Droopy o Braccobaldo Bau, per non parlare dei più recenti Simpson o BoJack Horseman), è invece quello più tragicomicamente sovversivo del «tutti contro tutti»; infine, lo spirito di gruppo che domina gli eroi e antieroi degli anime nipponici - da Mazinga Z a Candy Candy, da Sailor Moon a Evangelion - è sintetiz-zabile nella formula profondamente coo-perativistica «tutti per uno». Luca Raffaelli argomenta queste sottili distinzioni e i fre-quenti attraversamenti fra le tre filosofie in una trattazione senza formalismi, che dà del tu al lettore: di grande profondità ana-litica e con linguaggio diretto e amico. Le anime disegnate è ormai un classico: pubblicato per la prima volta nel 1994 e ristampato nel 1998 e nel 2005, esce adesso per Tunué in un'edizione aggior-nata e di formato maggiore, mantenendo - grazie alle sue analisi rivolte alla coesistenza serena di più immaginari e modi di pensare il cartoon e i suoi protagonisti - il suo ruolo di caposaldo della critica sul cinema d'animazione, che tutti gli studenti e appassionati di cinema, cartoon, fumetti e televisione dovrebbero leggere. O rileggere.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!