Nostalgia del desiderio. La filosofia che nasce a Napoli

Ferraro Giuseppe

€ 17,50

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Lingua:

Stato:

Si trova in:

Dalla scuola virgiliana di Posillipo - ispirata all'epicureo piacere del vivere -, la filosofia che nasce a Napoli segue le vie del centro storico fino alla casa di Metronatte, dove Seneca non mancava una lezione. Passando per la biblioteca di Tommaso d'Aquino, s'incrociano Giambattista Vico e Benedetto Croce che discutono di dignit? e istituzioni seduti in un caff? di piazza San Domenico Maggiore, mentre per via Toledo Giacomo Leopardi ? assodo nella sua amarezza. "Nostalgia del desiderio" ripercorre la storia del pensiero che Napoli ha prodotto, andando oltre i confini della citt? per assumere una forza politica ed educativa, che parla di relazioni affettive e sentimento. Parallelamente, ? anche il racconto della filosofia della "napoletanit?", del nascere (o diventare) napoletani, perch? mai come in questa citt? ? vero e decisivo il legame tra il modo in cui si ? e il luogo che si abita, con tutta la sua bellezza e tutte le sue problematiche. E allora ?siano perdonati?, come scriveva Goethe, ?tutti coloro che a Napoli escono di senno?.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!