FRANCESCO ARENA

ELENA DEL DRAGO

€ 16,15
€ 17,00 - 5 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Pagine:

Lingua:

Stato:

Si trova in:

È un artista visivo che lavora prevalentemente con la scultura. Il suo campo d’indagine privilegiato è la storia italiana degli ultimi anni, che viene analizzata a partire dai propri ricordi personali, elaborata attraverso uno studio puntuale dei fatti e dei documenti, poi condensata in installazioni che suggeriscono a chi guarda, attraverso una forma essenziale, la necessità di riconsiderare il nostro passato collettivo. È nato a Torre Santa Susanna (BR) nel 1978. Nel 2010 ha esposto nella sezione Art Statement di Art Basel a Basel, e in due personali: Cratere, a cura di Lorenzo Benedetti al De Vleeshal di Middelburg e Teste alla Fondazione Ermanno Casoli di Fabriano. La sua mostra più recente si è tenuta nell’aprile del 2011 presso lo spazio Peep Hole di Milano, mentre è con la Galleria Monitor di Roma che sono nati molti dei progetti raccontati in questo volume. Sul terreno accidentato e segnato della Storia e della sua attuale accelerata rappresentazione, si tende da subito un filo generativo e virtuoso tra i due, perché il critico conosce davvero l’artista, non solo attraverso le opere; emerge, dunque, il racconto vivo di un’esperienza vagliata oltre le gallerie, le mostre, i media. In questa serie di pas à deux, attraverso la scelta attenta e condivisa delle opere e la narrazione prodotta dall’incontro-dialogo, viene data al critico la possibilità di mettere a fuoco “attimo” e “storia”, l’inserzione testimoniale e partecipata dell’agire artistico nella Storia. Chi è impegnato a porsi di fronte alle cose, agli oggetti e alle opere, troverà in ognuno di questi libri un progetto artistico testimonianza del nostro tempo. Un significativo colpo d’occhio sulla contemporaneità.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!