THE SMITHS. A MURDEROUS DESIRE. TESTI COMMENTATI

DIEGO BALLANI

€ 16,58
€ 19,50 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Appena un lustro è bastato agli Smiths per plasmare l'immaginario di numerose generazioni di ascoltatori. Nell'Inghilterra di metà anni Ottanta, irrigidita da una recrudescenza conformista, arrivano loro, una band working class capace di slanci poetici, virulenti e assoluti. Un gruppo che, a dispetto dell'immagine ordinaria, si fa portavoce di sentimenti inconfessabili, dell'insofferenza nei confronti delle convenzioni sociali, di un romanticismo stridulo e scomposto. Nei testi arguti e densi di riferimenti letterari del vocalist Morrissey trovano spazio la confusione sessuale e sociale, la vulnerabilità e la violenza, l'alienazione e la solitudine, l'orgoglio e l'autocommiserazione dell'outsider. Sarà una rivoluzione copernicana, in un'epoca di rampantismo e disimpegno. Le liriche di Morrissey, accompagnate dai geniali intrecci melodici del chitarrista Johnny Marr, diventeranno un paradigma imprescindibile per tutte le band che verranno dopo. Perché quello che gli Smiths hanno saputo offrire non è solo un inossidabile repertorio di canzoni e atteggiamenti provocatori, ma una complessa ragnatela di miti e riti atti a creare l'illusione di un rapporto esclusivo con ciascuno dei propri seguaci. Una sensazione che resterà inscritta in ogni brano della band e che si è tramandata intatta fino ai giorni nostri.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!