SCHIAVA DI ROMA. I 150 ANNI DI UNA CAPITALE

D'Angelo A. (cur.)

€ 22,00

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Pagine:

Stato:

Si trova in:

Nel tempo Roma è stata pensata e ripensata. Dalla “Città della Scienza”, che Quintino Sella intendeva contrapporre alla “Roma dei papi”, alla Roma liberale della fine del XIX secolo, fino a quella della globalizzazione, i progetti sulla città eterna hanno dovuto rispondere a nuove esigenze, ma anche assecondare i disegni del potere. In questo scorcio di nuovo millennio, però, la città appare piuttosto una continua scommessa persa. Schiava di Roma? ripercorre le fasi rilevanti della storia recente della capitale, i fenomeni del turismo e dell’immigrazione, l’immagine veicolata dall’industria cinematografica, raccontandone la dimensione multietnica e multireligiosa, interrogandosi sull’assenza di una nuova progettualità capace di leggere le sfide del presente, e i grandi movimenti che hanno caratterizzato gli ultimi decenni. Con i contributi di: C. Brillanti, E. Capuzzo, F. Colella, A. D’Angelo, G. Gianturco, A. Guerra, S. Guerrieri, M.C. Marchetti, M. Masutti, L. Micheletta, M. Procaccia, M. Toscano, M. Zinni

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!