CARLO BUSIRI VICI

CINZIA VIRNO TABACCHI

€ 15,00

ISBN:

Casa Editrice:

Pagine:

Lingua:

Stato:

Si trova in:

Con testimonianze e ricordi dell’epoca Carlo Busiri Vici, appartenente ad una nota famiglia di architetti romani operante a Roma dal secolo XVII, ha finora volutamente partecipato ad un numero esiguo di mostre e manifestazioni. Artista schivo ma attento e prolifico, ha dato un contributo essenziale alla produzione romana dalla guerra ad oggi. Il primo stimolo a dipingere venne quasi certamente dall’incontro con Renato Tomassi (1884-1972), amico di famiglia, conosciuto da bambino all’inizio degli anni Trenta, con cui condivise la passione per Arcinazzo. Come la maggior parte dei pittori contemporanei, partendo dall’arte figurativa approdò successivamente all’astrazione. Il catalogo della mostra, curata da Cinzia Virno, rappresenta la prima tappa di un ambizioso progetto che prevede la creazione di un catalogo generale del pittore. In mostra sono presenti 20 quadri ad olio, alcuni dipinti su ambo i lati, e quasi 200 opere su carta, tra disegni a matita, acquerelli, inchiostri e chine.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!