MISTERO BASCO. ALLE ORIGINI DELLA CIVILTÀ OCCIDENTALE (IL)

Charpentier Louis

€ 22,00

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Pagine:

Stato:

Si trova in:

I baschi sono un caso unico nel nostro continente: ormai confinati in una piccola area geografica a cavallo dei Pirenei, hanno conservato quasi intatto il proprio patrimonio genetico e i propri costumi. Ma qual è la loro origine? Da dove provengono questi abitanti delle montagne pirenaiche e cantabriche, che parlano una lingua senza parentela con quelle conosciute in Occidente? Quale mistero si cela dietro alla loro sete di indipendenza? La sorprendente conclusione di Charpentier è che i baschi possono essere gli eredi dell’uomo di Cro-Magnon. Si determina così uno stretto legame fra essi e i pelasgi, i berberi, i guanci e gli egiziani dell’epoca prefaraonica, tutti popoli che appartengono a questa tipologia di uomo preistorico. La loro civiltà ci ha lasciato meravigliose pitture rupestri, monumenti megalitici e probabilmente anche l’allevamento e l’agricoltura; proprio per questo uno studio approfondito, anche al di fuori dei criteri utilizzati da studiosi e accademici, può servire a far luce su tutta la civiltà occidentale. E del resto, addentrandosi nei labirinti della storia basca e nella sua mitologia, potrebbe anche capitare di trovare una conferma dell’esistenza di quell’isola di Atlantide di cui ha parlato Platone.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!