GLI AUTONOMI VOL. X - L'AUTONOMIA OPERAIA MERIDIONALE

Bove Antonio

€ 19,00
€ 20,00 - 5 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Pagine:

Stato:

Si trova in:

Con questo suo decimo volume la «serie» Gli autonomi inizia ad affrontare le diversificate e complesse vicende dell’Autonomia operaia nel Meridione. Una pluralità di voci – intellettuali, operai, disoccupati, studenti, femministe – raccontano un decennio di lotte e organizzazione, di contraddizioni e limiti. Emerge una storia sconosciuta perché rimossa dalla politica e dalla cultura istituzionali, omologata nello stigma del «terrorismo». Gli autonomi meridionali non ebbero la fabbrica e l’operaio della catena di montaggio come elementi centrali del proprio intervento politico. La loro azione si concentrò principalmente nella dimensione urbana e sui territori, i soggetti di riferimento costituivano l’allora nascente «operaio sociale». L’immutabile staticità, cui lo Stato continuava a inchiodare il Sud, veniva rotta da pratiche che rievocavano lo spettro dei briganti dell’Ottocento, a suon di sollevazioni e contestazioni a preti, politici e padroni.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!