THE REAL CANNIBAL #03 - ED GEIN

JACOPO MASINI FRANCESCO PACIARONI ROSSANO PICCIONI

€ 15,30
€ 18,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

ANDAVA SEMPRE A PRENDERLI LO STESSO GIORNO IN CUI ERANO MORTI? CERTO. PREFERIVO CHE FOSSERO ANCORA CALDI. SI SCUOIANO MEGLIO. E POI LO SA COME PUZZANO I CADAVERI DOPO UN PAIO DI GIORNI? EDWARD THEODORE GEIN (La (rosse, 27 agosto 1906 - Madison, 26 luglio 1984) Condannato per due omicidi avvenuti a Plainfield (Wisconsin) nella seconda metà degli Anni '40, Ed Gein commise atti di necrofilia e squartamento sulle sue vittime e un numero imprecisato di altri cadaveri - era solito profanare tombe e utilizzare pelle e parti di corpi per confezionare vestiti e pezzi di arredo. Divenuta di pubblico dominio dopo il suo arresto, la sua vicenda ha sconvolto l'opinione pubblica statunitense e ispirato opere come "Psycho", "Non aprite quella porta", "Il silenzio degli innocenti".

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!