IL DISCEPOLO

PAUL BOURGET

€ 16,00

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Nella seconda metà dell'Ottocento, in Francia, il filosofo nichilista e ateo Adrien Sixte riceve un giovane e fragile studente, Robert Greslou. Questi diventa il suo discepolo e in breve si trasforma in un intellettuale depravato che deride tutti i valori (il Bene, il Male, la Giustizia, la Patria, la Famiglia), e si rende artefice di un omicidio. Bourget con questo romanzo di formazione non vuole solo interrogarsi sulle responsabilità degli intellettuali, quei "cattivi maestri" che mettono le idee prima degli uomini, ma interpella una generazione a cui il positivismo ha dato la scienza ma ha tolto la fede. Bourget mette in scena le contraddizioni e i pericoli del mondo moderno e delle sue filosofie deterministiche che hanno sostituito la religione senza fornire una morale.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!