MORO, IL CASO NON è CHIUSO

MARIA ANTONIETTA CALABRò GIUSEPPE FIORONI

€ 15,30
€ 18,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Quella che abbiamo saputo sul sequestro e l'assassinio di Aldo Moro è stata finora una «verità ritagliata», un abito costruito su misura, che ha tenuto fuori dal perimetro politico-giudiziario «verità» troppo grandi. Come l'«insolito caffè» situato all'angolo di via Farà, supporto logistico frequentato da trafficanti d'armi, l'attico della palazzina dello IOR in via Massimi 91, gli accordi segreti con le più agguerrite fazioni palestinesi, gli intrecci con la Rote Armee Fraktion che portavano fino alla Germania dell'Est, il ruolo dell'agente «Dario» e della colonna genovese depositaria del «tesoro» delle carte di Moro che riguardavano la NATO. Non si può passare alla Terza Repubblica se non si fanno definitivamente i conti con la Prima.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!