IL LAVORO RENDE LIBERI

FELICE PIEMONTESE

€ 11,90
€ 14,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Nella Francia del 2022, sconvolta da attacchi terroristici, attentati, rivolte nelle banlieues, Marine Le Pen vince le elezioni e diventa presidente della Repubblica. Nel giro di pochi mesi il paese scivola, quasi per inerzia, verso una forma inedita di fascismo. A fare la cronaca degli avvenimenti è un italiano, docente alla Sorbona, che assiste al dramma senza particolari stati d’animo, incapace di reazione, attonito e perplesso. Felice Piemontese prende spunto dal romanzo di Houellebecq, Soumission, per rovesciarne completamente punti di vista e prospettiva, in una narrazione – in cui agiscono personaggi reali del mondo culturale francese e altri di fantasia – che prefigura scenari di un futuro che potrebbe riguardare l’Europa intera.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!