FINCHE VIVRO

BIANCHI-CAPPELLINI

€ 5,02
€ 5,90 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Tutti i tifosi di calcio rivendicano l'unicità della loro squadra ma sono poche le tifoserie cui è dato davvero vivere un amore esclusivo. I tifosi della Fiorentina sanno di avere questo privilegio, fin dal colore della maglia che amano, quel viola indossato da un'unica squadra al mondo: la loro. Ecco perché la Fiorentina ha tifosi in ogni angolo del Paese nonostante il suo palmarès sia lontano da quello dei club più blasonati. Il che non significa che quello per la Viola sia un culto consacrato solo da sconfitte. Al contrario, dalla fondazione nel 1926, la storia della Fiorentina è segnata da grandi successi. Il formidabile squadrone di Julinho e Montuori che vinse lo scudetto nel '56 e perse la Coppa dei Campioni solo in finale, contro il grande Real Madrid di Gento e Di Stefano. La prima squadra italiana a vincere una coppa europea, tra le poche ad aver disputato la finalissima di tutte e tre le competizioni continentali. Certo, poi ci sono le tante occasioni perdute, le sconfitte amare, le (poche) retrocessioni e i torti clamorosi (lo scudetto scippato all'ultimo nel 1982 e la Coppa Uefa nel 1990) subiti dalla Juventus, non a caso, la squadra in cima alla lista di nemici della Fiorentina. Perché l'amore per la Fiorentina non è conformista, non è pigro, non è comodo. Per questo è vero.

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!