REMBO'

ENIA DAVIDE

€ 12,75
€ 15,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Il libro narra delle gesta di Rembò, calciatore palermitano degli anni '70, in odore di nazionale che si ritira nel 1974 a soli 19 anni. Di lui, da allora, non si sa più niente. Il programma radiofonico nasceva come inchiesta su questo calciatore. L'ultima informazione che abbiamo di Rembò è una tomba a Marsiglia che riporta la data 10 novembre 1991. Rembò, inoltre, per uno strano giuoco di combinazioni, è la trascrizione fonetica di Arthur Rimbaud, celeberrimo poeta francese ritiratosi dalla attività poetica a soli 24 anni, per poi scomparire e forse riapparire (non si hanno notizie certe) coinvolto in una tratta di uomini in Africa. Il libro diventa anche pretesto per narrare di altri personaggi, che alla fine si riveleranno i veri protagonisti: lo zio di Davide Enia Serafino, di professione osservatore e che scoprì Rembò come calciatore, grosso di corpo ma di cervello fino fino, compositore di puzzle assurdi ma, in fondo, sensati, fumatore accanito, morto della ormai rarissima malattia nota come vecchiaia; la zia Pupetta, sua sorella, religiosissima in quanto a 4 anni entrata in coma per una meningite e sopravvissuta, dice lei, per avere sognato Gesù Cristo: a lei, le preghiere, gliel'insegno proprio lo zio Serafino con molte varianti; anche la sorella dell'autore, morta il 28 marzo 1990, è un personaggio chiave

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!