IL VANGELO

PIERO MARTINETTI

€ 11,48
€ 13,50 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

Piero Martinetti ha composto questo libro scegliendo e commentando passi dei tre Vangeli sinottici — Matteo, Marco e Luca. Il suo intento è ricostruire la verità del percorso umano di Gesù, distillarne l'insegnamento etico sotto la guida della ragione, che per lui deve coincidere con la fede. Nelle parole dell'autore, è un Vangelo che, «lasciando da parte l'elemento leggendario e dogmatico, cerca di disporre il materiale evangelico nell'ordine logicamente più appropriato. Tutto quello che i Vangeli contengono di essenziale per la nostra coscienza religiosa è stato qui conservato». Pubblicato nel 1936 — quattro anni dopo l'allontanamento di Martinetti dall'attività universitaria seguito al rifiuto di giurare fedeltà al fascismo —, Il Vangelo riassume e completa le tesi esposte nel monumentale Gesù Cristo e il Cristianesimo e ci restituisce la figura di un Gesù profeta morale, senza miracoli, che esorta all'unione spirituale con Dio e all'amore per il prossimo. Il Vangelo ideale di quella «chiesa invisibile di tutti gli spiriti che hanno continuato e propagato la sapienza di Gesù Cristo: che non è né nella gerarchia delle chiese né nei vaniloquii dei teologi». «Piero Martinetti appartiene ai pochi, ma grandi "solitari" del pensiero italiano della prima metà del Novecento, capaci di opporsi drasticamente alla "doppia egemonia" crociana e gentiliana. Un pensatore di statura europea» MASSIMO CACCIARI Piero Martinetti (Pont Canavese, 1872 — Cuorgnè, 1943) Professore di Filosofia teoretica e morale, fu interprete originale dell'idealismo post-kantiano e portatore di una visione religiosa profonda e non confessionale. Fu uno dei docenti universitari che rifiutarono di prestare il giuramento di fedeltà al fascismo e, pur lontano da ogni tipo di militanza politica, lottò per tutta la vita contro gli attacchi del potere politico e religioso, nel nome di un rigore etico razionale e della libertà di pensiero. Tra le sue opere ricordiamo Pietà verso gli animali, La Libertà, Breviario spirituale e L'educazione della volontà. Castelvecchi ha pubblicato Gesù Cristo e il Cristianesimo con una prefazione di Massimo Cacciari (2013), Il numero (2015) e Spinoza a cura di Francesco Saverio Festa (2017).

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!