I NARCOS MI VOGLIONO MORTO

ALEJANDRO SOLALINDE

€ 12,75
€ 15,00 - 15 %

ISBN:

Casa Editrice:

Collana:

Formato:

Pagine:

Lingua:

Anno Pubblicazione:

Stato:

Si trova in:

«Padre Solalinde è stato incarcerato dalla polizia e minacciato dai narcotrafficanti, vive con diverse guardie del corpo per aver denunciato crimini orrendi contro i migranti e la complicità delle autorità messicane.» - The New York Times "I sequestri. Cominciarono senza che ce ne accorgessimo. Gruppi di migranti sparivano. Mi misi ad indagare. I conti non tornavano. Era evidente che molti si perdevano per strada. Dove finivano? Con molta pazienza riuscimmo a ricostruire la macchina dei sequestri. Ero un prete: mi occupavo di teologia e psicologia. Capii che mi stavo per infilare in un enorme guaio. Eppure non potevo né volevo evitarlo. Non c'era tempo per pensare a me. C'erano delle persone indifese in pericolo, in tremendo pericolo. Sapevo che dovevo fare qualcosa."

Condividi il libro

Iscriviti alla Newsletter

SARAI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ. PROMOZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO!